domenica 7 febbraio 2010

cohérence ou incohérence?




un esprit profond
se morfond
et se fond
au trèsfonds
de soi-meme

cohérence
incohérence

12 commenti:

TORO SALVAJE ha detto...

Entre las dos andamos.
Golpeándonos a diario.

Feliz domingo Myra.

Besos.

Memória de Elefante ha detto...

Incoerência ou não, profundo como as pedras que afastamos ao longo da jornada.

Beijo

Chica ha detto...

Coerente ou incoerente, não sei. Sei que é lindo teu trabalho!beijos,chica

Luísa ha detto...

A sua coerencia de bom gosto torna-se incoerente com o tempo que esperamos por si!

Bela tela...preto ou branco...!
Beijinho terno

rosso ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
rosso ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=tW7W8w9UtxU

buenas noches

tossan ha detto...

Ogni città canterà
E, infine, tornando
Il tempo del tempo di pace fa
Il tempo di riflessione
Quando era meno ambizioso
E il cuore valeva molto di più
Tutta la città canterà
I canti popolari di un tempo
Che non faccia più
E vieni a darmi un brivido
Per accogliere la folla
Cantando per le vie principali
Ascolta fuori tutto il male
Aprire il petto e piangere in pace
Che cosa è troppo bella
Ogni canto città
Come il carnevale storico

Paulo Cesar Pinheiro
Beijo Myra

paula barros ha detto...

O importante é o espírito está em paz...sempre teremos inconsistência, e incoerência, e ausências e dores. Mas também temos boas lembranças.

beijo mil. boa semana.

myra ha detto...

agradeço as suas palavras tao lindas, um grande beijos a cada um , e, amigo Tossan que lindo poema,obrigada,,,
Sim, Paula voce tem razao, Luisa, e Memoria, todos, vcs, sao meus grandes amigos,um gde obrigadaaaaa

Anonimo ha detto...

meu querido Toro, és asi...

De cenizas ha detto...

Blanco, negro... la coherencia, en las sombras interiores.


besos

Adele ha detto...

Coerenza e incoerenza sono, secondo me due forme e due forze vitali della realtà. L'una non può vivere senza l'altra. Pretendere infatti di ridurre tutto ad un ordine coerente è arbitrio, è l'azione più delittuosa, il crimine assoluto, perchè priva la realtà di quell'apparente contraddizione tanto cara a Dio.