giovedì 31 gennaio 2008

cammino a Ciudad del Carmen-



colta alla sprovvista
dalle cianfrusaglie del passato
come questa bella chiave arrugginita
chiave della sua casa
vicina al mare

scorge il ricordo
resta in preda
per un lungo attimo
accecata
dalle
fiamme
di quella felicità
lucciole
coriandoli
farfalle d'oro
bellezza folle
magia incandescente
sbattono
sul vetro della macchina
cammino al suo mare

anticamera del paradiso
allora...

anni passati
tanti - remoti
ora
sopraffatta di dolore
si irrigidisce:

l'anticamera del paradiso
sconfitta schiacciata
smarrita spezzata rovesciata
- insediata -


il petrolio

3 commenti:

elle ha detto...

una lingua straniera eppure già tua. parole che corrono dritte al cuore come linee. in puro 'stile landau', mi permetto di dire.
laura

Dominique ha detto...

es verdad lo que dice laura, se te reconoce a leguas con rimas,,,:))))
lindo!

Jim ha detto...

The moths are so very very beautiful