domenica 31 agosto 2008

blablablaeccetera


£££££££££££££££££££££$$$$
stufaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
pensioneirrisorie////////////////
^^^^^^inflazionesempremaggiore
============gridareleverità....)
)))))eseilicenziato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!..giustiziainesistente"""""""""""""""
ilblablablablaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
contìnuoooooooooooooooooooo$$
unicacosa $$$$$,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
tuttisiamoaltrochéstanchiiiiiiiiiiiiiiiii
iostufaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
basta----------------------------------non
---dicopiùnientenientesirvedeniente
^^^stufaaaaaaaaaaaaaaadamorire.....
ecceteraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

sabato 30 agosto 2008

esilarante



mi sveglio

mi alzo
oppure no

no



ritorno
nell'apparente
sottile
maschera
dei miei sogni

altroché
accoglienti

luccicanti di
coriandoli
offuscanti
di colori
brillanti
di gioia
effluvi
erotici
di allegria

esorcizzata
mi risveglio

esilarante

venerdì 29 agosto 2008

accusato il colpo



scaccia
dal pensiero
i chiodi
arrugginiti



non odorare
l'aria rarefatta
non ascoltare
nessun stridore

arràbbiati
e scarica
un bel po'
di adrenalina
in questa
tua capatosta

e senza titubanza
riavrai la tua
facciatosta

accusato il colpo

giovedì 28 agosto 2008

basta....- foto Dominique Landau


delusioni
un vanto
un' abitudine

basta

niente più singhiozzi
datti una mossa
sei forte

vedrai

un'altra illusione
ti arriverà
dacci dentro
la vita è unica
e a cuor leggero
raddrizza
la schiena
la tua testa

e fatti sentire

mercoledì 27 agosto 2008

Dominique


a capofitto
senza un attimo
di apnea
sei apparsa
nella mia vita
con un acuto
grido
un profondo
respiro

e un sorriso
sempre con me

martedì 26 agosto 2008

saudades - per miei nipoti - foto Dominique Landau


non avere fretta
farete abbastanza
fatica
nella vita
vedrete
che non è una
facile
né fluida
gita

non perdervi
lungo il cammino
ad ascoltare
parole
senza nesso
e sguardi
senza verità

tenetevi
stretti
alle vostre
convinzioni




niente
timore
davanti
il caos
di dubbiose
proposte
che forse
sentirete

vi auguro
onesta
libertà

vostra
essenza

meta buio....




metà buio
metà luce
né l'uno
né l'altra





cerco
un cerchio
ad aprire
tutt'al più
una penombra
per rivedere
miei sigillati
ricordi
ora inanimati

oscurità
lucidità
offuscati
entrambi
chissà
massacrati
dalla ruggine
del tempo

graffio
il tempo

metà buio
metà luce

lunedì 25 agosto 2008

anonima...né tanto...



una mina vagante
di ricca
creatività

il dolce farniente
del destino
sovente
fa scherzi
avvilenti

pittrice
conosciuta
oltre oceano
diversi paesi
ora vive
qua
ignota

malgrado
l'anonimato

sua tenacia
e
sua sempre uguale
libertà

i suoi abbaglianti
gesti pieni
di bizzarre
forme e colori
ha vinto
il bianco sbiadito
dalle parete
trovate vuote

alter ego

domenica 24 agosto 2008

voglio rumore - foto Dominique Landau




piastra rovente
questo tempo
pennellato
di nessun suono





faccio un cambio
molto chiasso
e nessun attimo
di silenzio

voglio rumore
e buon umore

giusto fiuto - immagine Dominique Landau




quel fato
ha fatto
una frana
fonda




un finimondo
affatto
scordato
eppure
perdonato

rimasta
senza fiato
mi ero dimenticato
di prendere atto
dal mio fiuto
assai giusto

mah...

sabato 23 agosto 2008

notizie - immagine Dominique Landau




un solco
indefinito
che divide
l'aria




ascoltare
leggere
parole
scritte
o dette

squilli
che urtano
l'udito
la vista

peggiore
del silenzio

le notizie

venerdì 22 agosto 2008

rapita dal sole


spruzzi di fuoco
lancia oggi
il sole
spinge suoi raggi
nel profondo
dei miei occhi

senza occhiali

metterli
non ci penso neanche

questo sole
violento
ti accecherà

altroché

mi accarezza
mi riempe
di calore
anema e core
intenso
forsennato
così
lo voglio

mi rimane
un segno
di fervida
letizia

rapita

levitare



levitare
a mezz'aria
assieme
ai primi
fragori
dell'alba




pervasa
dal ritmo
armonioso
di un altro
giorno

cado
assonata
dal letto

altro
che levitare

giovedì 21 agosto 2008

da leggere: L'Acqua fa Gola - foto Andrea Palladino



Articolo di Andrea Palladino su:

" Il Manifesto"
di Giovedi 21 di Agosto 2008

caterva - foto Dominique Landau



una catena
di disastri
di guerre



dichiarate
o no
preventive
o no
parole senza
verità
cadono
come sassi
senza freno
per
attanagliare
il mondo di paura

un lucchetto
per chiudere
ad aeternum
la caterva
di disumanità

si troverà

mercoledì 20 agosto 2008

eclissi




né luna né sole
entrambi
eclissi

luce che emana
estesa


cattura i sensi
un strano incantesimo
un serpeggiare
di oro argento

un giallo bizzarro
diffuso
su alberi
su fiori
avvolge tutto
e noi tutti

un colore non colore
una magica foschia
fantasmagorica
sembra guardarci
di sfuggita

una risacca
di soggezione
che ci fa
volteggiare

intermezzo
terra cielo

dominique landau



fatto sta
e senza ombra
di dubbio
oltremodo
talentuosa




ciascuna delle
sue foto
una singola
emozione
che ci toglie
il fiato

con garbo
e gran tatto
vola
paese dopo paese

non c'è verso
di fermarla

camera
al collo
imprigiona
al volo
paesaggi
personaggi

scorge
l'essenza
della bellezza
in qualsiasi parte
e ne fa una opera d'arte

giramondo

martedì 19 agosto 2008

nettare



sorseggiare
il brillante
fulgore
della
splendida
rugiada



che
accarezza
le mie piante

succhiare
in estasi
il nettare
della vita

rinascita

lunedì 18 agosto 2008

estro




mio estro
solo un' eco...
quindi mio ego
pure




no!

ora
entro
nel cerchio
di un buco
e guardo
sicura
di aver
sprecato
il mio tempo
cercando
il mio estro

un attimo
un soffio:
ecco
esplode
mio estro
ritrovato

et voilà

eco dell'ego
zitto

voglio


voglio il tuo braccio
attorno a me
voglio essere l'alga
con la quale
mi hai incoronato
dopo...
voglio la tua pipa
fatta
di spuma di mare
il tuo
voglio avere questa spuma
su i mi piedi nudi
voglio un strepitoso grido
di piacere
voglio morire da ridere
cadendo del amaca
e continuare
a farlo per terra

vogliovogliovoglio
vogliovogliovoglio
vogliovogliovoglio
vogliovogliovoglio
vogliovogliovoglio
vogliovogliovoglio
vogliovogliovoglio
vogliooooooooooooo

tutto

domenica 17 agosto 2008

accade cosi


nel suo
selvatico
giardino
all'improvviso
una scheggia
folgorante
piombata
dal tramonto


un ardente
luccichio
illuminato
dalla luna
avvolta
di una
girandola
di stelle
nel cielo
profondo

tutto e nulla

silenzio
che dipinge
il mondo
dintorno
a noi

accade così

sosta obbligata - immagine Mauro VdPL



fuori
della mia portata
quello
più che mai
desiderato





meglio piantarmi
sulla soglia
della mia porta
gridare
a questo
vento forte
che detesto
ma amerò
semmai
mi farà
il favore
di
soffiare
ancora più forte
per
scongiurare
la sorte
e impiantare
qui davanti
la targa:

sosta
obbligata

sabato 16 agosto 2008

salice piangente - foto Dominique Landau


annidandomi
dietro
miei lunghi capelli
un sipario
di difesa
contro il mondo


avevo
sentito dire
che
nulla è negato
al "salice
piangente"
così
mi chiamavano
con tenera
ironia
miei amici
non me n'ero
ancora accorta
che i capelli
uguali alle foglie
del salice
si diradano


che gli anni
spaccano
i disegni
di una vita
come se fossero
lastre di vetro

vita
immaginata
disegnata
sognata

e assorta
in vivere
inseguivo
ogni
accattivante
fascio di luce
pensando
di essere
immarcescibile

ostacoli
con una alzata di testa
non li degnavo
neanche di uno sguardo
andavo avanti
senza intuire
che il selvaggio
branco
del tempo
mi porterebbe
da sola
altrove
tuttavia
riprenderò
la mia caparbietà
di anni fa

forse più imbranata

venerdì 15 agosto 2008

para Yehuda


oi tudo bem
nao
nem bem
nem mal




todo o contrario



ah!
quer brincar
nao
de geito nehum
nenhum geito
para brincar
de que
com quem
tà deixa
pr'a là
entao
tchau

me n'ìnfischio



mi hanno detto
e rimproverato
che si scrive
soltanto
un blog
al giorno




- ridicolo -
regole
addirittura
per questo
ne metto due
o tre
che ne so
e me ne frego
come sempre
delle "soi-disant"
leggi
basta
dirmi
no
io dico
si
finirete
per non degnarmi
di uno sguardo
nel fondo
me ne infischio
giacché
non mi legge
quasi nessuno
intanto me diverto
solo di questo
m'importa

voi pochi
che mi
leggete
lo sapete

giovedì 14 agosto 2008

chiasso



quando
mi lavo i cappelli
non potrei
lavarmi anche
il cervello?




oggi
mi
appaiano
parole senza nesso
un vero assedio
un trambusto
strepitoso
di chiasso
per giunta
la foschia
mi viene
addosso
la mia mente
mi ha dato buca
e mi ha piantato
in asso

niente a fatto
dati una mossa

mercoledì 13 agosto 2008

le mie fate


dove sono

un suono
un sogno
un pensiero
una sillaba
un blablabla
nulla



quindi
e
senza altro
non mi resta
altro da fare
che
ritornare
al mondo
delle favole
discorsi
fantasiosi
ormai
di gran
lunga data
fuori
della mia portata

ma rifiuto
la stupidità
dell'età
avanzata
che diventa
un gigante
disincantato

semmai
devo
riavviare
miei patti
segreti
con le fate

fatto

lettere d'amore



serbate
dentro di lei
lettere
del primo amore
uno speciale
il suo padre



altre
bruciate
insieme
a lacrime
e sorrisi
eppure
pieni
di felicità

alcune
trasformate
sicché
immortalate
in belli
oggetti
d'arte

un tesoro
mi entourage
ben al di là
di ogni fedeltà

martedì 12 agosto 2008

continuacion de peripatetica...

notte
fonda
silenzio
profondo
tagliato
da un rumore
acuto
passi
di donna
tacchi alti

poi subito
orribili
frastuoni di
moto


mi sono messo
in moto
pronta
ad aprire le finestre
per zittarli
all'improvviso
si spegne il motore



un grido
di donna
senza più
tacchi
ne alti
ne bassi...
torna il silenzio

e...

peripatetica


sei ombrosa
per cosa
qualche ficcanaso
o malinteso
pensaci sopra

e
fa la patetica
altrove
qui
meglio
la peripatetica

lunedì 11 agosto 2008

parolaccia


di slancio
sento un lampo
che
cerca
di incidere
l'essenza
del mio
cervello


affinché
ciò
non avvenga
mi sposto
dietro uno scudo
di fumo
e con calma
alacrità
lo strapazzo
con un'ascia
molto affilata

una lurida parolaccia

sabato 9 agosto 2008

overdose


dove
altrove
ovunque
oppure
qui
lì per lì
eppure
inoltre


ove
ovvero
dovunque
altronde
ondeggiare
aria si ah sisi
siiiiiiiii
aria aria
ariaaaaahhh
hhhhhhh

overdose

giorni uguali


crollò
un altro
giorno
uguali
fra di loro



oggi
come
ieri
che fare

inventare

venerdì 8 agosto 2008

...acquaaaaa...


se sei saggia
allora
assaggia
e mangia
la sabbia
con sazietà
abituati
è quello
che rimarrà

giovedì 7 agosto 2008

universo - foto Dominique Landau





in cima
al mondo
sorrideva



catturata
dalla luce
delle stelle
e della luna
rotonda




piena



di speranza
parlava
da sola
attutita
di tanto
splendore
l'incantesimo
notturno
si rupe
un istante
l'alba
era sorso
un formoso oro
il sole
esplose
in frenetiche
risate
smossa
da questa
indicibile
verità

l'universo

mercoledì 6 agosto 2008

mondo fatiscente



c'è un dato
di fatto:
botte risposte
inutili
sorte avversa
per troppi




assorta
dalle stragi
sradicando
nostro mondo
non si era
accorta
che stava andando
a rotoli
con i suoi
tristi
pensieri
densi
di orrore
tante guerre
e terrore
tanti morti

scettica
si domanda
se ci sarà
una via
di scampo
da questo
scenario
fatiscente

corrode
il suo cuore

martedì 5 agosto 2008

monotonia


rovescio
le sedie
schiaccio
le mosche
faccio
a pezzi
i quadri



mando
in frantume
il tavolo
di vetro
in seguito
piatti
e bicchieri
apro
le zanzariere
benvenuti
le api
e compagnia bella

monotonia

lunedì 4 agosto 2008

la mia ala


dell'aria
emana
un fragore
chiaro
mi strizza
l'occhio
mi chiama



in un batter
d'occhio
vesto
la mia ala
vado
a volare

avanti tutti




essere
spettatori
della vita
no!
viverla



stai alla larga
dalle facce
senza emozioni

e con quieta ferocia
vai ben al di là
delle maschere
che sembrano
guardarti
stai attenta
non si lasciano
scoprire
il vero volto
togliti di dosso
quel nonsguardo
lasciati
avvolgere
del fascio di luce
soffice velo
profumato
ti sussurra
allegro

vivi
amore mio

pigrizia - kuhai 21


secondi troppo lunghi
inventiva esaurita
parole dileguate
sigarette finite
pigrizia infinita
sognare per vagare

domenica 3 agosto 2008

Marco - foto Dominique Landau



una volta
eri
chiuso
in te stesso


alle volte
timido
e aggressivo

all'improvviso
un uomo
vibrante
di energia
pieno
di idee
strabilianti
ci riuscirai
non mi sorprenderai

hai
trovato
l'amore
e lavoro

sei
generoso
intelligente
creativo
un vero
capo

ti amo
e ammiro